Condizioni Fausto Gresini, la situazione è sempre più critica: gli organi sono gravemente compromessi

Le condizioni di Fausto Gresini preoccupano sempre di più, il dottor Cilloni ha reso noto come il quadro clinico sia critico e gli organi gravemente compromessi

La situazione si fa preoccupante, le condizioni di Fausto Gresini sono peggiorate sensibilmente negli ultimi giorni e la paura comincia a salire.

Il nuovo bollettino diffuso dall’Ospedale di Bologna non lascia tranquilli, il quadro clinico è critico e le funzionalità degli organi del manager 60enne sono gravemente compromesse. Nonostante questo, i medici continuano a lavorare senza sosta per salvare la vita a Fausto Gresini, che resta al momento in coma farmacologico.

La nota dell’Ospedale

ANSA/Fabrizio Petrangeli

Nuovo aggiornamento sulle condizioni di Fausto Gresini, sempre ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna. Le parole del dottor Nicola Cilloni“Fausto Gresini è ancora ricoverato nel reparto di terapia Intensiva dell’Ospedale Maggiore di Bologna per il perdurare di una grave insufficienza respiratoria conseguente all’infezione da COVID-19. Purtroppo, sono sopraggiunte delle complicanze che rendono il quadro clinico critico. I sanitari continuano a curarlo con la massima intensità possibile nella speranza di una ripresa delle funzioni d’organo gravemente compromesse. È sempre sostenuto da un respiratore meccanico e in coma farmacologico”.