AFP/LaPresse

Alberto Tebaldi, braccio destro di Valentino Rossi, commenta le voci di un possibile ritiro del Dottore e le recenti affermazioni di Lin Jarvis: la verità del collaboratore del pilota Yamaha

In attesa di vedere i campioni della MotoGp nuovamente in pista, domenica prossima a Brno, durante la pausa estiva a farla da padrone sono stati i rumors riguardanti un possibile ed imminente ritiro di Valentino Rossi. Il Dottore non sta affrontando un momento roseo, ma non sembra intenzionato a gettare la spugna.

Intervistato da Corsedimoto.com, Albi Tebaldi, braccio destro del nove volta campione del mondo, ha smentito per l’ennesima volta le voci di un suo ritiro: “Valentino Rossi non ha mai detto né pensato di volersi ritirare a fine stagione.  E comunque il contratto prevede la sua presenza anche nel 2020, lui ci sarà e lavorerà per essere in pista con il suo solito talento. Il fatto di continuare o meno dipenderà dalla competitività e da tante cose. Non ha deciso se continuare, ma sicuramente proseguirà fino al 2020. Abbiamo ancora dieci gare e vogliamo preparare al meglio con Yamaha la prossima stagione”, ha affermato.

Il fidatissimo collaboratore di Valentino Rossi ha poi aperto una parentesi sulle recenti affermazioni di Lin Jarvis: “ho letto l’intervista integrale di Lin Jarvis da cui sono state estrapolate certe affermazioni. Il senso dell’intervista non ha niente di particolare, ma durante la pausa estiva si scrivono certe cose per creare sensazionalismo. Noi nell’ultimo periodo siamo andati male e abbiamo prestato il fianco ad un certo tipo di attività mediatica. Noi con Jarvis e Yamaha, perché Yamaha non è solo Jarvis, siamo in completa armonia e non vedo nulla di strano nelle sue dichiarazioni“. 

Infine Tebaldi, prendendo spunto dal recente invito di Alvaro Bautista ha escluso la possibilità di vedere Valentino Rossi in Suberbike, dando invece qualche chance alla 8 ore di Suzuka: “sarebbe una cosa bellissima. Proporrei Vale, Luca Marini e Franco Morbidelli… Mi piacerebbe da matti. E’ una gara bella da vivere, spettacolare, dove si vive un’atmosfera speciale“.