Arbitro Lahyani aiuta Kyrgios durante gli US Open

Clamoroso episodio accaduto durante gli US Open: Kyrgios fa i suoi soliti ‘capricci’, l’arbitro Lahyani decide di andarci a parlare e lo incoraggia, poi Nick vince il match. Scoppia la polemica!

US Open, o per meglio dire il torneo delle polemiche. È davvero accaduto di tutto in questi primi giorni: dalle lamentele in merito al caldo, alla sexy polemica su Alizè Cornet, passando per le regole infrante che hanno fatto infuriare Murray e quelle per le quali si è lamentato Nadal, finendo con un arbitro che diventa… coach! È quanto successo nella sfida fra Kyrgios e Herbert, con protagonista il direttore di gara Lahyani. Il tennista australiano, sotto nel punteggio, si è seduto durante un break, facendo i suoi soliti ‘capricci’. L’arbitro svedese è dunque sceso dalla sua sedia per ‘spronare’ Kyrgios, andando oltre i propri compiti, incoraggiandolo con le stesse parole che avrebbe usato… un coach: “ho visto tanti tuoi match… tu non sei veramente così!“. Kyrgios è poi rientrato in campo rigenerato, dominando e vincendo il match. Ovviamente è scoppiata un’aspra polemica: Lahyani è da premiare per essersi dimostrato più ‘umano’ rispetto agli altri direttori di gara, oppure è da punire per essere andato oltre i suoi compiti di base?