Mondiali di salto con gli sci, i cinque trampolini da brivido sul colle Schattenberg di Oberstdorf: in estate diventano un cinema all’aperto [FOTO]

Ai Mondiali di salto con gli sci 5 trampolini da brividi sul colle Schettenberg: ecco da dove voleranno gli atleti ad Oberstdorf 2021

  • PHILIPP GUELLAND
    PHILIPP GUELLAND
  • Foto di Philipp Guelland/ Epa/ Ansa
    Foto di Philipp Guelland/ Epa/ Ansa
  • Foto di Philipp guelland/ Ansa
    Foto di Philipp guelland/ Ansa
/

Sono iniziati i Mondiali di Sci nordico: sci di fondo e salto con gli sci saranno protagonisti fino al prossimo 7 marzo ad Oberstdorf, nel Land della Baviera in Germania. Si tratta della 53ª edizione della rassegna iridata, che si disputa per la terza volta ad Oberstdorf, dopo i Mondiali del 1987 e del 2005.

La pandemia di Covid-19 ha costretto gli organizzatori ad escludere il pubblico e non mancano le restrizioni, ma almeno dal punto di vista meteorologico gli atleti ed i loro staff possono restar sereni: è previsto infatti molto sole (che probabilmente ha spinto Martin Moeller a fare le sue qualifiche in canottiera) e sono previsti fino a 17°.

mondiali salto con gli sci oberstdorf 2021
Foto di Philipp Guelland/ Epa/ Ansa

Ieri si è tenuta la cerimonia di apertura che ha ufficialmente dato il via alla rassegna e oggi sono state assegnate le prime gare dello sci di fondo. Il programma di salto con gli sci prevede un totale di sette gare per la medaglia, 3 per le donne (individuale normale, squadra normale, individuale grande), 3 per gli uomini (individuale normale, squadra grande, individuale grande) e un evento a squadre miste. Sarà la prima volta che una campionessa del mondo femminile verrà incoronata sulla collina grande.

I trampolini

Sono ben 5 i trampolini presenti nell’arena di salto con gli sci: i due grandi saliscendi HS 137 e HS 106 usati per i Mondiali di sci nordico e e tre salti HS60, HS30 e HS 20.

La storia dei trampolini sul colle Schattenberg

Ogni anno alla fine di dicembre qui si svolge il tradizionale evento di apertura del Torneo dei 4 Trampolini. I primi salti sul colle Schattenberg risalgono agli anni ’20. La svolta internazionale avvenne nel gennaio 1953 con la prima edizione del famoso Torneo dei 4 trampolini. Negli anni fino al 1953 il trampolino di lancio è diventato più grande e migliore quasi ogni anno. Nel 1972 la nuova collina K115 in ferro con rete fu costruita sotto la costruzione in legno esistente, giusto in tempo per la 21ª edizione del Torneo dei 4 trampolini. Alla fine degli anni ’90 è stato costruito un nuovo ascensore e per gli spettatori è stata costruita una tribuna sopra il Faltenbach.

Nel 2003 sono iniziati i lavori di costruzione (con una spesa di circa 17 milioni di euro) per i Campionati del Mondo del 2005. Sono stati sufficienti 9 mesi per ricostruire il K115 in un HS 137 per salti più lunghi. Sono stati costruiti un ascensore inclinato con una capacità di 40 persone, è stato ricostruito lo stadio e un nuovo edificio funzionale con diverse nuove aree. L’ultimo grande progetto di costruzione è stato nel 2011. Circa 4,5 milioni di euro sono stati investiti in un HS 106 completamente nuovo, poiché la vecchia collina normale aveva più di 30 anni.

Anche durante l’estate si registrano numerosi eventi, come il Gran Premio estivo FIS di combinata nordica, salto con gli sci notturno ma anche cinema all’aperto e molto altro. Nell’arena del salto con gli sci sono presenti anche sale convegni e straordinarie offerte outdoor come la palestra di arrampicata Skywalk tra le due grandi colline.