Tifoso argentino accusato di aver simulato un atto sessuale con la cantante dell’inno: la verità | VIDEO

Un tifoso dell'Argentina è stato accusato per un gesto in occasione della finale del Mondiale contro la Francia

  • gesto tifoso argentina cantante lali esposito
  • Lali Esposito
  • Lali Esposito
  • Lali Esposito
  • Lali Esposito
  • Lali Esposito
/
SportFair

Continuano ad arrivare tante reazioni sulla finale del Mondiale in Qatar 2022 tra Argentina e Francia, nelle ultime ore è anche scoppiato un caso. La gara ha regalato tantissime emozioni e si è conclusa con il trionfo della squadra di Scaloni. Partenza sprint dell’Albiceleste che passa in vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Leo Messi, poi il raddoppio di Di Maria in contropiede.

Nel finale la grande reazione della Francia, trascinata da Mbappè. Si va ai tempi supplementari, ancora Messi riporta in vantaggio l’Argentina, infine il definitivo 3-3 di Mbappé. Ai calci di rigore trionfo della squadra di Scaloni, l’ultimo penalty è stato siglato da Montiel.gesto tifoso argentina lali esposito

Le accuse al tifoso dell’Argentina

In Argentina è scoppiato un caso. Una telecamera ha mostrato un’immagine che non è passata inosservata: un tifoso dell’Argentina esulta dopo l’ultimo rigore di Montiel e si avvicina alla cantante Lali Esposito. “Ha simulato un rapporto sessuale”, è stata l’accusa nei confronti del tifoso.

La cantante ha inizialmente minimizzato: “è l’ultima cosa a cui stavo pensando in quel momento”. Poi è arrivato il messaggio dell’autore del gesto: “Ciao Lali, come stai? Sono la persona che era seduta allo stadio, dietro di te, nella finale della Coppa del Mondo. Ero e sto guardando i video che sono usciti sulle reti e sui media: è totalmente falso quello che viene detto”.

“Ero con i miei amici a guardare i rigori, abbracciando uno di loro e ho perso l’equilibrio. Sono andato avanti e per evitare di cadere su di te e ti ho tenuto un secondo per la tua vita come è chiaro nel video. Non ho mai avuto questo tipo di problemi nella mia vita. Sto passando un momento davvero difficile a causa delle cose che vengono dette su di me”.

Infine il giovane ha fatto riferimento alla confusione che è stata generata con un racconto di un’altra persona che afferma di essere il ragazzo in questione. “Voglio anche chiarire che c’è un ragazzo sui social, che si chiama Mariano Díaz, che afferma di essere la persona che era dietro di te e che ti ha toccato di proposito. E’ persino orgoglioso di averlo fatto. Non conosco quella persona, e non so perché dice tanta barbarie, non so nemmeno se è il suo vero nome. Ripeto che la persona nel video sono io e non ho mai avuto cattive intenzioni e sono coinvolto in una situazione spiacevole e purtroppo tutti parlano e mi dispiace che cerchino di installare questo problema in un momento così importante per noi.

Mi dispiace per me stesso, perché mi vedo investito in qualcosa che non è successo e per te, perché sei andata a goderti la Coppa del Mondo sul campo e hai rappresentato milioni di argentini cantando il nostro inno nazionale. Grazie per l’ascolto, sto davvero attraversando un momento davvero difficile e avevo bisogno di darti la mia spiegazione”. Il tifoso sembra effettivamente cadere, come dimostra il video.