Dramma nel calcio a Natale: morto l’attaccante Fabio Garrido

Il calcio piange la morte di Fabio Garrido: il calciatore è morto nelle ore di Natale, l'annuncio dalla sua squadra

SportFair

Un gravissimo lutto ha colpito il mondo del calcio, le vacanze di Natale si sono trasformate in tragedia. E’ morto il calciatore Fabio Garrido, il giocatore è morto all’età di 21 anni. L’annuncio ufficiale è arrivato direttamente dalla sua squadra di appartenenza, la Barreirense. “È con immenso dolore che vi comunichiamo che il nostro atleta Fabio Garrido è morto. Fabio è stato un esempio per tutti noi, la sua gioia era contagiosa, così come il suo talento. 

Il modo in cui era amato da tutti nello spogliatoio rivela che oggi perdiamo un grande uomo e atleta.  Alla famiglia di Fabio auguriamo tanta forza in questo momento e dirvi che siamo disponibili per tutto ciò di cui avete bisogno”.Fabio Garrido

Anche il Belenenses, la sua ex squadra, ha deciso di ricordare il calciatore. “Gli Organi Direttivi del Football Club “Os Belenenses” hanno appreso della morte di Fábio Garrido, 21 anni, membro della squadra nel ritorno del Belenenses alle competizioni nazionali. In questo momento difficile e a nome di tutta la Famiglia Belenense, gli Organi Direttivi di Belenense rivolgono a tutti i loro familiari e amici, in particolare ai loro genitori, le più sentite condoglianze, lasciando loro un forte abbraccio di grande affetto e amicizia. Per sempre, Campione!” 

La carriera di Fabio Garrido

Fabio Garrido era considerato un calciatore di grande prospettiva e talento, aveva solo 22 anni. Giocava nel ruolo di attaccante. E’ cresciuto nelle Giovanili del Belenenses, dall’Under 15 all’Under 19. Nel corso della giovane carriera anche le esperienze con lo Sporting U17, il Nacional U19 e il Tondela U19.

Torna al Belenenses e viene promosso in prima squadra, si dimostra un ottimo calciatore. Si svincola nel 2022 e firma il nuovo contratto con la Barreirense. E’ morto a 21 anni, le cause del decesso non sono state ancora comunicate.