Longilineo e forte in salita: chi è Attila Valter, la nuova Maglia Rosa del Giro d’Italia 2021

Chi è Attila Valter? La nuova Maglia Rosa del Giro d'Italia 2021 possiede spiccate doti da scalatore e anche una propensione per le fughe

Ventitré anni ancora da compiere e già una Maglia Rosa tutta sua, conquistata nella sesta tappa del Giro d’Italia 2021. E’ una giornata da ricordare per Attila Valter, capace di tagliare al dodicesimo posto il traguardo di San Giacomo e di scalare la classifica generale della Corsa Rosa fino al primo posto. Tutti alle sue spalle, compresi i big, costretti a inseguire questo giovane corridore classe ’98 proveniente dall’Ungheria. Una nazione emergente dal punto di vista ciclistico ma con ottimi prospetti, come dimostra Attila Valter riuscito a dare la zampata decisiva in questa sesta tappa del Giro d’Italia e a prendersi le luci dei riflettori.

LEGGI ANCHE: Giro d’Italia 2021, il risultato della sesta tappa

Chi è Attila Valter

Foto di Luca Zennaro / Ansa

Promosso nel WorldTour nel 2020, Attila Valter si è conquistato questa occasione grazie ad un 2019 davvero esaltante, in cui ha dato continuità alla crescita esponenziale avvenuta nel 2018, stagione caratterizzata dalla conquista dei titoli nazionali in linea e a cronometro con un piccolo team ungherese. Il classe ’98 nato a Csömör, piccola località a est di Budapest, si è costruito da solo la sua carriera arrivando a far parlare di sé nella nona tappa del Tour de l’Avenir, riuscendo a imporsi sul traguardo di Tignes grazie ad una splendida azione personale sulle rampe finali.

LEGGI ANCHE: Giro d’Italia 2021, la classifica generale dei big dopo la sesta tappa

Caratteristiche

Longilineo e con una grande propensione per le fughe, Attila Valter ha dimostrato nei primi anni di carriera da professionista un passo discreto in salita. E’ il classico corridore che si potrebbe definire moderno, abile a imporsi non solo a cronometro ma anche sulle brevi salite. Non disdegna nemmeno gli sprint, elemento che gli permette di essere pericoloso su ogni tipo di tappa. Dopo l’esordio tra i pro’ con la CCC, Attila Valter è passato alla Groupama riuscendo a centrare nella sesta frazione del Giro d’Italia 2021 la prima impresa degna di nota della sua carriera.