Dall’incubo alla realtà, confermato il tumore per Caris LeVert: già effettuata l’operazione

Caris LeVert è stato già operato per rimuovere la massa tumorale al rene scoperta durante le visite mediche con gli Indiana Pacers, le sue condizioni sono buone

L’incubo si è trasformato in realtà, ma il peggio sembra essere comunque passato.

Caris LeVert
Credits: Instagram @carislevert

La massa rinvenuta nel rene di Caris LeVert durante le visite mediche con gli Indiana Pacers si è rivelata essere tumorale, per questo motivo il giocatore è stato immediatamente operato. L’ex Brooklyn Nets è stato sottoposto a intervento chirurgico presso il Community North Hospital di Indianapolis, dove il dottor Jason Sprunger ha rimosso con successo il tumore. LeVert non dovrà sottoporsi a ulteriori trattamenti, anche se non potrà tornare presto in campo.

LEGGI ANCHE: Incubo cancro per Caris LeVert, le visite mediche con i Pacers potrebbero avergli salvato la vita

L’attesa di Indiana

Caris LeVert è arrivato ai Pacers nell’ambito della trade che ha portato James Harden ai Brooklyn Nets e, proprio grazie a questo trasferimento, ha scoperto la massa tumorale sottoponendosi alla visite mediche. Sin dal primo momento, la franchigia di Indiana si è messa a disposizione del proprio giocatore, che rimarrà per il momento fuori a tempo indeterminato. Tuttavia, i Pacers hanno già sottolineato come rispetteranno il contratto con Caris LeVert, attendendo il suo ritorno in campo e sperando che avvenga il prima possibile.