Fuga a Courmayeur insieme a Georgina, scatta l’indagine dei carabinieri su Cristiano Ronaldo

Un'indagine dei carabinieri del Gruppo Aosta è stata avviata nei confronti di Cristiano Ronaldo, che ha violato il Dpcm spostandosi a Courmayeru da Torino

SportFair

Sta facendo molto discutere il comportamento di Cristiano Ronaldo che, in occasione del compleanno della fidanzata Georgina, ha violato le norme anti-Coronavirus contenute nell’ultimo Dpcm.

Il portoghese e la compagna hanno infatti lasciato il Piemonte per recarsi in Valle d’Aosta, precisamente a Courmayeur, nonostante gli spostamenti tra Regioni siano vietati dal decreto in vigore. I due hanno poi soggiornato in un hotel apparentemente chiuso, per poi concedersi una passeggiata in motoslitta, ultimo svago prima di rientrare a Torino.

LEGGI ANCHE: Cristiano Ronaldo si fa beffe del Dpcm e va a Courmayeur, gita sulla neve nonostante i divieti [VIDEO]

L’indagine dei carabinieri

Il comportamento di Cristiano Ronaldo è finito sotto la lente di ingrandimenti dei carabinieri del Gruppo Aosta, che stanno conducendo accertamenti sul caso per procedere eventualmente a sanzionare i trasgressori. Verrà ascoltato nei prossimi giorni il proprietario dell’hotel, successivamente si passerà all’analisi dei video postati in rete, rimasti a disposizione di tutti dopo la tardiva cancellazione.