Coronavirus, brutte notizie per gli italiani in vista dell’estate: “quest’anno scordatevi la spiaggia”

Il virologo Crisanti ha messo in guardia gli italiani, sottolineando come nel corso della prossima estate difficilmente si potrà andare in spiaggia

Mancano ancora alcuni mesi all’estate, ma secondo il virologo Andrea Crisanti quest’anno gli italiani non potranno andare in spiaggia. Impossibile ripetere quanto avvenuto lo scorso anno, servirà prudenza secondo il professore di microbiologia e virologia all’Università di Padova, che ha espresso il proprio pensiero alla trasmissione ‘Un giorno da pecora’, in onda su Radio 1.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, il virologo Crisanti sicuro: “lockdown totale a certe condizioni”

Niente spiagge in estate

Interrogato sulla possibilità di andare in spiaggia in estate, Andrea Crisanti ha rivelato: “d’estate dovremo essere più cauti rispetto allo scorso anno, speriamo di poter andare in spiaggia. Israele andò in lockdown per la seconda volta a fine agosto, e lì c’è un clima simile all’Italia. Se sono chiusi cinema, bar e teatri non si capisce perché dovrebbero esser aperte le spiagge. Se questa estate si faranno le zone arancioni o rosse non si porrà nemmeno il problema. La suddivisione in zone ci lascerà in questa situazione intermedia, con questo numero di casi e di 300 morti al giorno circa, numeri un po’ più bassi che vedremo tra un paio di settimane“.