Retroscena Cassano, la rivelazione su Totti è sorprendente: “Baldini lo aveva venduto al Chelsea”

Antonio Cassano ha rivelato un sorprendente retroscena di mercato riguardante Francesco Totti, che Baldini aveva venduto al Chelsea nel 2004

La Bobo Tv su Twitch regala sempre rivelazioni interessanti e sorprendenti, soprattutto perché coinvolto c’è Antonio Cassano.

Totti e Heinze
Alex Livesey/Getty Images

L’ex giocatore barese non perde occasione per far discutere, trattando argomenti spinosi ed esprimendo il proprio pensiero su di essi. Nel corso della puntata di ieri sera, Cassano ha rivelato un clamoroso retroscena di mercato relativo a Francesco Totti, suo ex compagno nella Roma: “l’estate dell’Europeo che Totti ha sputato a Poulsen, Baldini aveva venduto Totti al Chelsea. Francesco, quando lo ha saputo, ha fatto un casino. Io dovevo diventare il futuro della Roma, sarei rimasto a Roma indipendentemente da Totti”.

LEGGI ANCHE: Il solito Cassano: “se l’Inter non vince sarà un massacro”

L’elogio alla Roma

Fonseca
Paolo Bruno/Getty Images

Antonio Cassano poi si è soffermato sulla Roma attuale di Fonseca, esaltando le qualità dell’allenatore portoghese: “credo sia un visionario del calcio, ha delle visioni, vede cose che altri non vedono. Sta facendo cose stupende, per carità con una buona squadra. Nessuno credeva in Mkhitaryan, hanno preso Pedro e riportato Karsdorp. Villar? Nessuno se lo incula ma è un grandissimo ragazzo. Delle ultime partite che sta facendo ‘sto ragazzo’ non ne parla nessuno. Villar e Bentancur ad esempio hanno la stessa idea di calcio ma non gli danno credibilità“.