Ibrahimovic
Laurence Griffiths/Getty Images

Questa volta Zlatan Ibrahimovic l’ha fatta grossa, mettendosi contro l’intera Svezia dopo le sue ultime dichiarazioni.

Ibrahimovic
Lars Baron/Getty Images

L’attaccante del Milan infatti ha fatto innervosire non solo il ct, ma anche il presidente della Federcalcio svedese, che lo ha accusato di fare giochini di cattivo gusto. Tutte situazione che potrebbero allontanare il totem di Malmoe dalla vittoria del dodicesimo Pallone d’Oro svedese, che verrà assegnato il prossimo 24 novembre. L’opinione pubblica e i media sono tutti contro Ibrahimovic, perché in Svezia l’unica cosa che accomuna tutti è la nazionale, dunque parlarne male equivale a sollevare un polverone.

Ibrahimovic
Emilio Andreoli/Getty Images

I sei giurati che dovranno scegliere a chi attribuire il ‘Guldbollen‘ potrebbero dunque passar sopra la splendida stagione di Zlatan, attribuendo il premio ad un altro giocatore per evitare di scatenare polemiche e accuse. La dichiarazione rilasciata ai microfoni di Sky Sport (“ho messo la foto con la maglia della Svezia per farli innervosire“) ha decisamente colto nel segno, ma questo nervosismo potrebbe costare davvero caro a Ibrahimovic, che rischia di veder sfumare un Pallone d’Oro svedese che si era meritato sul campo.