Higuain
Tullio M. Puglia/Getty Images

Gonzalo Higuain è stato uno dei calciatori che ha sofferto maggiormente il lockdown dovuto all’emergenza Coronavirus. Il calciatore argentino è rimasto non solo lontano dalla moglie e dalla figlia piccola, ma anche dalla madre malata, dalla quale è volato appena possibile, facendo molto discutere quando le norme in merito agli spostamenti erano molto severe.

Il momento più brutto è però ormai alle spalle, lo certifica anche il gol segnato al Lecce. Come dichiarato a Sky Sport, adesso per ‘El Pipita’ è il momento di rialzare la testa e sdebitarsi: “dopo un periodo brutto, ho cambiato qualcosa nella mente e ho capito che la squadra aveva bisogno di me per finire al meglio la stagione. La squadra e la tifoseria mi hanno dato tanto ed era giusto sdebitarmi. Felice per il gol, ora dobbiamo riposare perchè martedì si torna in campo. Mi sono stati tutti vicino e ora voglio finire al meglio questo campionato. Vantaggio sulla Lazio? Dovevamo vincere per allungare, ma loro devono ancora giocare. Abbiamo fatto il nostro, ma ci sono tante partite e dobbiamo rimanere concentrati”.