kyrgios

Nick Kyrgios è noto per aver mostrato ripetutamente lati del proprio carattere non certo esemplari, tanto da essere stato votato come il secondo personaggio più ‘odiato’ d’Australia. Probabilmente il buon Nick intende cambiare tale trend, mostrando anche altri aspetti della sua personalità ben più lodevoli.

Come noto nei giorni scorsi a rivelato di voler donare 200 dollari in beneficenza per ogni ace messo a segno nella stagione estiva australiana, per una causa che gli sta molto a cuore, vale a dire per le vittime degli incendi che stanno flagellando la sua Australia. Ebbene, intervistato dopo aver messo a segno ben 20 ace, Kyrgios si è lasciato andare, facendo scendere anche qualche lacrima: “Non mi interessa essere lodato. Abbiamo la possibilità e il palcoscenico per fare qualcosa. Io sono nato a Canberra e abbiamo l’aria più tossica del mondo in questo momento. Questo è molto triste, è difficile… scusate”, ha concluso visibilmente commosso. Di seguito il video dell’accaduto.