Kyrgios
LaPresse/Reuters

Nick Kyrgios non riesce proprio a farsi amare, neanche nel suo paese nativo, l’Australia. Il tennista con i suoi tanti eccessi, ha attirato su di sè diverse critiche negli ultimi anni, ricevendo anche multe e richiami continui da parte dell’ATP per i suoi comportamenti sopra le righe. Gli australiani dell’HeraldSun hanno stilato una speciale classifica, relativa ai personaggi più odiati dell’intera Australia.

Ebbene, Kyrgios si è classificato al secondo posto, alle spalle solo di Oscar Pistorius, ex atleta paralimpico noto alle cronache per aver ucciso nel 2013 la compagna Reeva Steenkamp. Dunque il buon Nick si è piazzato alle spalle solo di un omicida, dimostrando di non avere la stima neanche dei suoi connazionali dopo le sue bravate e le parole spesso fuori luogo.