Wilder pazzesco! Breazeale demolito al primo round dopo 2 minuti: Brooklyn omaggia la furia del ‘Bronze Bomber’

AFP/LaPresse

Deontay Wilder stende Dominic Breazeale dopo 2 minuti e 17 secondi di match: ‘The Bronze Bomber’ difende il titolo dei pesi massimi WBC davanti ad un Barclays Center gremito

Davanti ad un Barclays Center di Brooklyn riempito da circa 26.000 persone, Deontay Wilder ha dato prova, ancora una volta, della sua furia. Il pugile americano ha difeso con successo la cintura dei pesi massimi WBC mettendo fuori combattimento al primo round Dominic Breazeale. La vigilia del match era stata condita da dichiarazioni shock da parte di Wilder che aveva rinnovato la volontà di “uccidere qualcuno sul ring” grazie alla violenza dei suoi pugni. Proposito ‘rimandato’, speriamo a mai più, nonostante 3 destri di Wilder, con la dinamite nelle mani, abbiano fatto girare la testa al connazionale.

Il match è durato appena 2 minuti e 17 secondi, il tempo che Wilder ha impiegato per sfondare la guardia di Breazeale con un gancio destro, in seguito al quale il pugile californiano è riuscito a reagire, prima di stenderlo con un gancio destro al mento per il quale l’avversario ha impiegato 9 secondi ad alzarsi. L’arbitro ha comunque preferito far terminare l’incontro, giudicando Breazeale non in grado di continuare. Adesso per Wilder si aprono le porte per una sfida contro Anthony Joshua che ha il sapore di uno scontro fra titani.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (16971 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery