MotoGp – Valentino Rossi tra errori e sfortuna a Jerez, il maestro superato dai suoi allievi: “se sono orgoglioso di Pecco e Franco? Da lunedì…”

morbidelli valentino rossi bagnaia AFP/LaPresse

Valentino Rossi sincero, simpatico e senza peli sulla lingua al termine della giornata di qualifiche del Gp di Jerez de la Frontera

Una sorprendente doppietta Yamaha in qualifica a Jerez de la Frontera: a piazzarsi nelle prime due posizioni della griglia di partenza, non sono però le M1 ufficiali, bensì quelle del team satellite Petronas, con Quartararo poleman del Gp di Spagna, seguito da Franco Morbidelli. Terzo tempo per Marc Marquez, che si è lasciato alle spalle Andrea Dovizioso, che apre dunque la seconda fila.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Sabato amaro per Valentino Rossi che non è riuscito a staccare il pass per la Q2, costretto dunque a partire domani dalla 13ª casella in griglia. Il Dottore comunque riesce ad essere un pizzico fiducioso in vista della gara di domani: “per il passo avanti che abbiamo fatto oggi forse mi meritavo di più, stamattina avevo il giro buono ma ho fatto un errorino, poi in Q1 ho trovato traffico e non sono riuscito a migliorare e Pecco mi ha tirato fuori, rispetto a ieri abbiamo comunque fatto un passo avanti, ci sono tanti piloti che vanno forte, ma anche io sono lì, partire dal 13° è difficile ma dobbiamo lavorare stanotte e vedere cosa possiamo fare domani. Non riesco a guidare al massimo, ma da ieri a oggi abbiamo migliorato tanto e speriamo di fare un altro step per domani“, ha affermato ai microfoni Sky.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Sono stato anche un po’ sfortunato oggi, nel senso che sono rimasto fuori dalla Q2 per qualche millesimo, perché ho fatto un errorino nel mio giro. Magari se fossi entrato in Q2, le cose sarebbero andate diversamente. La cosa buona è che da ieri ad oggi siamo riusciti a migliorare, però rimane comunque una pista difficile. Dobbiamo cercare di lavorare bene stanotte, ma partire dalla quinta fila è una bega, perché è tutto più difficile. Vediamo domani come va” ha aggiunto a Motorsport prima di commentare il pass per la Q2 ‘rubato’ da Bagnaia ed il secondo posto in qualifica di Morbidelli: “se sono orgoglioso di loro? Un pochino sì, ma da lunedì. Pecco mi ha sbattuto fuori dalla Q2 e Franco mi è davanti, quindi oggi non mi stanno molto simpatici“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35211 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery