valentino rossi
AFP/LaPresse

Valentino Rossi mastica amaro a Jerez de la Frontera: le parole del Dottore dopo le qualifiche del Gp di Spagna

Sabato amaro per Valentino Rossi: dopo sessioni di prove libere complicate, anche le qualifiche non sono state positive per il Dottore a Jerez de la Frontera. Il nove volte campione del mondo non è riuscito a staccare il pass per la Q2, oggi pomeriggio in Spagna, dunque domani sarà costretto a partire dalla 13ª posizione in griglia.

valentino rossi
AFP/LaPresse

Non sono andato direttamente alla Q2 per un soffio, perché ho commesso un errore nel mio giro, ma siamo migliorati rispetto a ieri. Non ho le migliori sensazioni, ma non meritavo di iniziare così lontano, il mio passo non è poi così male da ottenere il 13° posto“, ha esordito il Dottore nel debrief Yamaha post qualifiche.

Partire dalla quinta fila complica molto le cose. Il mio passo non è dei migliori. Il problema è che gli altri stanno andando molto veloce. Penso che i primi tre più degli altri. Abbiamo confermato che questo circuito crea problemi per noi“, ha aggiunto il nove volte campione del mondo. 

valentino rossi
AFP/LaPresse

Naturalmente mi sorprende che le due Yamaha satellite siano in prima fila. Quartararo e Morbidelli si sentono meglio e vanno più veloce di me. In breve, guidano meglio.  Il team Petronas sta facendo un ottimo lavoro.  La moto di Fabio è quasi identico alle altre ed è molto comodo quando entra nelle curve,  Maverick va come Quartararo, sono io che vado peggio“, ha concluso Valentino.