Marco Alpozzi/LaPresse

Mauro Icardi sembra essere un calciatore fuori rosa all’Inter, non si allena col gruppo e non ha contatti coi compagni ormai da un mese: querelle infinita

Mauro Icardi ancora ai box, apparentemente per un infortunio, realmente però a causa di dissidi con l’Inter ancora non ben chiariti. Una situazione assurda, paradossale, che va avanti dal 9 di febbraio, data dell’ultima apparizione di Icardi in maglia nerazzurra. Da quel momento in poi la fascia tolta dal suo braccio e l’infortunio al quale in pochi credono a causa del “tempismo” a dir poco strano. Icardi non è ai box per i problemi al ginocchio, bensì per i problemi col club. Un mese di telenovela fatta di cose non dette, di punzecchiature da parte di Wanda Nara, la quale dà alcune pillole della situazione senza però far capire quanto stia davvero accadendo. Una situazione di limbo pessima, un modo di gestire il tutto alquanto anomalo. Le strade sarebbero potute essere due, o tenere tutto nascosto risolvendo i problemi interni in silenzio, oppure rendere noto il nocciolo della questione cercando una soluzione valida. L’Inter invece sta proseguendo in questa terra di mezzo che lascia basiti. In tutto ciò sembra proprio che la fine della querelle sia lontana, anche se il calciatore essendo ancora sotto contratto per diversi anni dovrebbe continuare ad allenarsi ed a stare in gruppo invece di disertare gli allenamenti previa l’avallo della società. Incomprensibile quanto accade in casa Inter, chissà se sapremo mai la verità su questo mese assurdo.