/

L’ormai ex pilota di MotoGP Aleix Espargarò ha deciso di dare (per finta) una svolta epocale alla sua carriera, annunciando di passare al… ciclismo

La storia dello sport è piena di svolte incredibili, di sportivi che, in fasi più o meno avanzate della loro carriera, decidono di cambiare disciplina trovando maggiore o minore fortuna rispetto alla ‘vita’ precedente. È il caso di Michael Jordan che, dopo aver dominato i parquet NBA con i Bulls, ha deciso di far vincere anche gli altri dedicandosi (con scarsi risultati) al baseball, fortunatamente, per un breve periodo; Roger Federer e Rafa Nadal, che da giovani calciatori in erba sono diventati due dei tennisti più dominanti di sempre.

Più singolare è invece il caso dell’ex portiere del Werder Brema Tim Wiese che, appesa la casacca al chiodo, ha deciso di intraprendere prima la strada del bodybuilding per poi fare una fugace apparizione nel wrestling WWE! L’ultimo caso (da non prendere però sul serio) risale a qualche ora fa e l’annuncio è arrivato direttamente via social: Aleix Espargarò correrà per la Movistar. Niente cambio di scuderia per il pilota Aprilia che cambia direttamente sport… per finta! Lo spagnolo infatti ha rivelato di unirsi alla squadra iberica di ciclismo, prendendo in giro i propri fan sui social: si tratta di uno scherzo ben orchestrato dal motociclista per onorare il dìa de los inocentes, l’equivalente del Pesce d’Aprile in Italia. Una burla riuscita benissimo, che ha di certo spiazzato tutti i fan dello spagnolo e non solo…