LaPresse/EFE

A causa del clima che si respira in casa Yamaha, i vertici del team hanno deciso di annullare la cena di gala organizzata a Valencia

LaPresse/EFE

In molti speravano che il weekend di Valencia assomigliasse ad una festa per terminare la stagione in maniera positiva. A sognarlo Maverick Vinales e Valentino Rossi, costretti a far fronte a mille avversità e problemi che ancora oggi non sono riusciti a risolvere. Quanto accaduto in qualifica a Valencia ha descritto ancora meglio la situazione che si respira in Yamaha, dove entrambi i piloti continuano ad essere furiosi con i propri tecnici per una moto che gira un secondo più lenta delle altre. Un ambiente sull’orlo di una crisi di nervi, motivo che ha spinto il team di Iwata a cancellare la cena in hospitality di fine stagione. Nulla da festeggiare per la Yamaha, costretta a incassare il settimo posto di Valentino Rossi e il tredicesimo di Viñales che, comunque, scatterà 12° per la penalità di Pol Espargaro. Una vera e propria polveriera che non lascia trapelare nulla di buono in vista della gara di oggi.

Leggi anche—> MotoGp – Nervi tesi in casa Yamaha, è guerra interna? Vinales e quel velato riferimento a Valentino: Rossi risponde così