Ciclismo – Giro d’Italia e non solo, la Bahrain Merida si prepara ad un 2018 eccitante: ”sceglieremo le squadre più competitive”

Foto LaPresse/ Fabio Ferrari

La Bahrain Merida non vede l’ora di disputare un 2018 ricco di emozioni: il team di Vincenzo Nibali già a lavoro per la prossima stagione

Poichè la stagione 2017 sta piano piano giungendo al termine, la Bahrain Merida sta già programmando le gare del 2018. Come quest’anno, un’attenzione speciale sarà data al Giro d’Italia, non solo perchè è una delle più prestigiose gare al mondo, ma anche perchè quest’anno abbiamo raggiunto il podio e gli obiettivi per la stagione in arrivo sono molto impegnativi.

Sebbene la stagione 2017 non sia ancora terminata, gli occhi del ciclismo sono puntati al futuro e alla prossima stagione. Alcuni annunci di trasferimenti dei ciclisti sono già stati fatti, altri devono ancora essere ufficializzati. Ma una cosa è sicura: le ambizioni della Bahrain Merida sono più grandi che mai.

Come nel 2017, la Bahrain Merida, essendo un team con licenza UCI, prenderà parte a tutte le gare più importanti in tutto il mondo. Alcune strategie sono già state fatte, mentre altre sono state lasciate per l’inverno. Un’attenzione speciale, certamente, sarà data ai tre Grandi Giri, con l’obiettivo di migliorare i risultati di quest’anno. Uno dei Grandi Giri è stato recentemente annunciato ufficialmente, il Giro d’Italia 2018. Come nel 2017, anche il Giro 2018 avrà un significato importante per noi, con Vincenzo Nibali uno dei migliori ciclisti del nostro Team. Il Giro 2018 si disputerà dal 4 al 27 maggio e i nostri strateghi stanno già considerando quali ciclisti scegliere e come programmare le gare e gli allenamenti prima del Giro, così da poter raggiungere i migliori risultati possibili.

E’ sempre un momento eccitante dell’anno quando si iniziano a scoprire le gare e i calendari della stagione successiva. Gli organizzatori del Giro d’Italia sono stati i primi, tra i Grandi Giri, ad annunciare la partenza. Insieme allo staff tecnico aspetteremo che vengano annunciate anche le altre corse prima di scegliere le squadre più competitive per tutti e tre i grandi giri, di certo, il Giro è sempre una corsa eccitante per noi e come sempre, non vediamo l’ora di parteciparvi“, ha dichiarato Brent Copeland, General Manager della squadra.

 

FotoGallery