Ciclismo, Leonardo Bonifazio emozionato: “la maglia azzurra è una sorpresa, adesso voglio diventare pro’ e correre con mio fratello”

Leonardo Bonifazio, fratello di Niccolò ciclista della Bahrain Merida, ha ottenuto la convocazione per il Team Italia diretto dal Ct Cassani

leonardo bonifazio 3Niccolò Bonifazio è il ciclista voluto da Vincenzo Nibali. La Bahrain Merida voleva tra le sue fila un corridore abile e spettacolare nelle volate.  Niccolò ha un fratello che corre per la Colpack, squadra italiana appartenetene alla categoria dilettante e lo scorso fine settimana è salito alla ribalta grazie alle vittorie nella Coppa San Geo, classica bresciana di apertura, e al Gp De Nardi, a Castello Roganzuolo. Il Ct Cassani ha convocato Leonardo Bonifazio per il Gp di Larciano che di sputerà il 5 Marzo.

La maglia azzurra è una sorpresa. Anche le vittorie sono state inattese: proprio io che mi definisco l’eterno secondo. Saranno stati la fortuna e l’aiuto della squadra – ha dichiarato Leonardo Bonifazio come riportato da La Gazzetta dello Sport -. E poi sono invidioso dei risultati di mio fratello: io sono il maggiore, devo ristabilire l’ordine!”.

leonardo bonifazio 4I due fratelli sono molto legati: si allenano insieme e quando Niccolò aveva bisogno di una mano, Federico era lì ad assisterlo. Amanti della bici e legati in questo sport anche ora quando Niccolò è passato alla Bahrain Merida: “ci alleniamo e ci divertiamo insieme. Siamo molto legati – continua -. In bici, Niccolò è il mio riferimento: lo guardo, ascolto i suoi consigli. Mi dice di stare calmo, di non sprecare energie”.  Leonardo Bonifazio ha un sogno le cassetto: affrontare suo fratello nelle gare professionistiche: vorrei diventare pro’ e correre con mio fratello. Immagino la scena: Sanremo, Capo Berta. Amici, fumogeni, cori. Tutti per noi, a due passi da casa”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery