Feretro bianco e carro funebre scortato dai motociclisti: tristezza e dolore ai funerali di Jason Dupasquier

Si sono tenuti oggi in Svizzera i funerali di Jason Dupasquier, il pilota di Moto3 deceduto domenica scorsa dopo il terribile incidente avvenuto al Mugello

  • Foto di Anthony Anex / Ansa
    Foto di Anthony Anex / Ansa
  • Foto di Anthony Anex / Ansa
    Foto di Anthony Anex / Ansa
  • Foto di Anthony Anex / Ansa
    Foto di Anthony Anex / Ansa
  • Foto di Anthony Anex / Ansa
    Foto di Anthony Anex / Ansa
  • Foto di Anthony Anex / Ansa
    Foto di Anthony Anex / Ansa
  • Foto di Anthony Anex / Ansa
    Foto di Anthony Anex / Ansa
  • Foto di Anthony Anex / Ansa
    Foto di Anthony Anex / Ansa
  • Foto di Anthony Anex / Ansa
    Foto di Anthony Anex / Ansa
  • Foto di Anthony Anex / Ansa
    Foto di Anthony Anex / Ansa
/

Disperazione, tristezza e tanto dolore. In questo clima si sono tenuti i funerali di Jason Dupasquier, pilota di Moto3 deceduto la scorsa domenica in Italia, dopo il terribile incidente avvenuto il giorno prima al Mugello.

Funerali Dupasquier
Foto di Anthony Anex / Ansa

Le esequie si son tenute presso la chiesa di Saint-Pierre-aux-Liens a Bulle, alla presenza non solo dei familiari e degli amici del pilota scomparso, ma anche di Jorge Viegas, presidente FIM, e di Carmelo Ezpeleta, Ceo Dorna. Il carro funebre, che trasportava il feretro di Jason Dupasquier, è stato scortato fino in chiesa da un gruppo di motociclisti, che hanno voluto omaggiare così il pilota scomparso.