La Supercoppa è senza storia: l’Inter domina il Milan e vince il derby a Riyad

E' dominio dell'Inter in Supercoppa contro il Milan: la partita a Riyad si è conclusa sul netto risultato di 0-3

SportFair

E’ senza storia la Supercoppa italiana a Riyad, grandissima prestazione dell’Inter che ha confermato la superiorità sul Milan. I nerazzurri si dimostrano in ottima forma, la sconfittta potrebbe portare conseguenze ai rossoneri. Nel dettaglio sono stati commessi errori gravissimi in difesa, la prestazione di Tomori non è stata all’altezza. Si tratta di un altro campanello d’allarme dopo gli ‘orrori’ di Kalulu contro il Lecce e l’autogol di Theo Hernandez.

L’Inter continua, invece, a confermare i progressi. La squadra è molto forte dal punto di vista tecnico e della profondità della rosa, la stagione è ancora lunga e le possibilità di rientrare in corsa per lo scudetto sono ancora vive. Nel frattempo la squadra ha ritrovato grande fiducia, la vittoria della Supercoppa può rappresentare un primo passo verso la svolta.

Il Milan si schiera con Leao, Diaz e Messias alle spalle di Giroud, l’Inter risponde con la solita coppia formata da Lautaro e Dzeko. L’avvio di partita dei nerazzurri è devastante, al 10′ contropiede perfetto e Dimarco porta in vantaggio la squadra di Inzaghi. Onana para su Leao, al 21′ azione personale di Dzeko e il raddoppio è da stropicciarsi gli occhi. I rossoneri sono in crisi e l’Inter sfiora il tris.

Nella ripresa Pioli si gioca le carte De Ketelaere e Origi, la reazione però non arriva. Anzi è l’Inter a chiudere definitivamente i conti con un grandissimo gol di Lautaro Martinez. Il Milan esce completamente dal campo e la situazione diventa preoccupante. La posizione di Stefano Pioli non è più così tranquilla. Finisce 0-3, la Supercoppa italiana è dell’Inter.