Morte Rebellin, rinviata la data dell’autopsia: il motivo

E' stata posticipata l'autopsia di Davide Rebellin, l'ex ciclista travolto da un camion mentre si allenava

SportFair

Arrivano nuovi aggiornamenti su Davide Rebellin. Sono passati diversi giorni dalla morte dell’ex ciclista, travolto da un camion mentre si allenava sulla sua bicicletta. L’autopsia si svolgerà il 19 dicembre. L’esame autoptico era in programma martedì 13 dicembre, ma la Procura di Vicenza ha deciso di rinviare tutto in relazione ai ritardi di notifica in Germania.

La scelta è stata presa per evitare qualsiasi irregolarità nella notifica, con conseguente violazione del diritto di difesa dell’indagato che comprometterebbe la validità dell’autopsia.

Ancora nessuna novità sul mandato di arresto europeo nei confronti di Wolfgang Rieke, 62 anni. E’ l’uomo che ha travolto e ucciso Davide Rebellin. Il legale della famiglia Rebellin ha scelto il perito di parte che sarà presente all’autopsia.