Mick Schumacher in Mercedes nel 2023: l’annuncio

Mick Schumacher e Mercedes insieme nel 2023: l'annuncio del team di Brackley. Il tedesco sarà pilota di riserva durante la prossima stagione di F1

SportFair

La Mercedes ha annunciato oggi l’ingaggio di Mick Schumacher. Il giovane tedesco, figlio dell’ex campione Michael, sarò pilota di riserva per il 2023. Mick giocherà un ruolo importante nello sviluppo in corso del W14. Condurrà un lavoro regolare nel simulatore di Brackley durante tutto l’anno.

Dopo due anni col team Haas, Mick Schumacher si unisce al team Mercedes.

Il 23enne ha impressionato per la sua maturità, il feedback tecnico e l’etica del lavoro nel corso della sua carriera; tutte qualità molto apprezzate in un pilota. Ora si unisce alla squadra dove suo padre Michael ha corso tra il 2010 e il 2012“, si legge nella nota del team di Brackley.

Le parole di Schumacher

“Sono entusiasta di far parte del team Mercedes-AMG PETRONAS F1 come pilota di riserva per il 2023 e mi impegno a dare il massimo per contribuire alle loro prestazioni in questo ambiente molto competitivo e professionale. Lo prendo come un nuovo inizio e sono semplicemente entusiasta e grato a Toto e a tutte le persone coinvolte per aver riposto la loro fiducia in me. La F1 è un mondo così affascinante e non si finisce mai di imparare, quindi non vedo l’ora di assorbire più conoscenza e mettere tutto il mio impegno a beneficio del team Mercedes”, ha dichiarato Mick Schumacher.

Le parole di Toto Wolff

“Mick è un giovane pilota di talento e siamo lieti di averlo nel Team. È un gran lavoratore, ha un approccio calmo e metodico ed è ancora affamato di imparare e migliorare come pilota. Queste sono tutte qualità importanti e siamo entusiasti che ci aiuti a sviluppare la W14. Sappiamo anche che con due anni di esperienza nelle corse in Formula 1 al suo attivo, sarà pronto a salire in macchina con breve preavviso per sostituire Lewis o George, in caso di necessità”, queste invece le parole del team principal Wolff.