Steiner e la confessione di Binotto sulla Ferrari 2023: “una bomba”

La Ferrari 2023 "sarà una bomba": la confessione di Mattia Binotto fatta a Steiner, team principal della Haas, fa sognare i tifosi

SportFair

La stagione 2022 di Formula non ha sorriso alla Ferrari. Il team di Maranello ha iniziato il Mondiale nel migliore dei modi, per poi avere un deludente crollo che ha impedito di essere in lotta per il titolo iridato.

Al termine di questa stagione, Mattia Binotto ha presentato le sue dimissioni e dunque la Ferrari è adesso a lavoro per cercare un nuovo team principal. Intanto, però, spuntano interessanti rivelazioni per la nuova stagione.

Gunther Steiner, team principal di Haas, ha rivelato una confessione fattagli recentemente proprio da Binotto, in un incontro avvenuto giovedì scorso, che fa in qualche modo sognare i tifosi Ferrari, pur restando sempre con i piedi per terra.

Binotto avrebbe confessato a Steiner che “il motore 2023 sarà una bomba“. “Mi ha detto che la power unit della Ferrari sarà molto competitiva“, ha confessato Steiner durante il ricevimento della medaglia dal Senato della Repubblica a Faenza.

Se sarà competitivo va bene anche per noi, perché vuol dire che la power unit della prossima stagione sarà competitiva“, ha aggiunto. Il guadagno è stimato in circa 20 CV che saranno effettivi fintanto che l’affidabilità lo consentirà.