E’ troppo sexy allo stadio in Qatar: tifosa croata rischia l’arresto | FOTO

Una tifosa della Croazia rischia l'arresto: è accusata di aver indossato un abbigliamento troppo sexy in Qatar durante il Mondiale

  • sexy tifosa Croazia
  • sexy tifosa Croazia
  • sexy tifosa Croazia
  • sexy tifosa Croazia
  • sexy tifosa Croazia
  • sexy tifosa Croazia
/
SportFair

E’ considerata la tifosa più sexy del Mondiale in Qatar, ma adesso rischia l’arresto. E’ la storia di Ivana Knoll, la bellissima tifosa croata che ha mandato tutti in tilt durante la partita contro il Marocco, conclusa sul risultato di 0-0. Il suo servizio fotografico, pubblicato sul profilo Instagram, ha fatto scalpore: Ivana si è fotografata in bikini e con un abito succinto.

Adesso rischia addirittura il carcere, le regole in Qatar sono severe: “si consiglia a uomini e donne di non indossare pantaloncini o magliette senza maniche quando si recano in edifici governativi, strutture sanitarie o centri commerciali. Se non si veste in modo modesto, potrebbe essere richiesto di lasciare o negare l’accesso a questi luoghi”. Ivana Knoll

Le reazioni

Soprattutto i qatarioti si sono lamentati per il comportamento di Ivana, considerato come una mancanza di rispetto verso le tradizioni del posto: “vergognati, rispetta la storia, la cultura e le tradizioni dei Paesi che visiti”, è stata una reazione.

Sono arrivati anche messaggi di sostegno nei confronti di Ivana che però rischia l’arresto e la reclusione o come minimo l’interdizione dai luoghi pubblici.