MMA a lutto: è morto a 33 anni il combattente russo Pisarev

Tragedia nel mondo delle MMA: trovato morto il lottatore russo Alexander Pisarev. Ad ucciderlo potrebbe essere stata un'intossicazione alimentare

SportFair

Tragedia nel mondo della MMA: l’agenzia di stampa statale russa TASS ha annunciato la morte del combattente russo Alexander Pisarev. Il 33enne è stato trovato morto domenica scorsa.

L’agenzia ha contattato il team di Pisarev per saperne di più sulla causa della sua morte. “Pisarev è morto nel sonno. Non aveva problemi di salute cronici. Secondo i rapporti preliminari, la morte sarebbe stata causata da un’intossicazione alimentare“. Vari media come la Pravda suggeriscono che la morte sia dovuta al fatto che Pisarev abbia mangiato un’anguria avvelenata che ha mangiato anche sua moglie, ricoverata in ospedale per questo motivo, sebbene i media ufficiali non confermino questa informazione.

Pisarev ha partecipato a cinque incontri professionistici in MMA con un bilancio di 3 vittorie e due sconfitte in eventi promossi da RCC e Fight Nights oltre ad essere finalista ai Campionati Europei di MMA.