Mondiali Rugby femminile, il ct azzurro ha deciso: annunciato il XV per i quarti di finale

SportFair

Andrea Di Giandomenico, Commissario Tecnico della Nazionale Femminile, ha ufficializzato la formazione che sabato 29 ottobre alle 16.30 locali (5.30 italiane) affronterà la Francia al Northland Events Center di Whangarei nel match valido per i quarti di finale della Rugby World Cup 2021. La partita sarà trasmessa in diretta su Rai 2 e Sky Sport Arena.

Quattro i cambi nel XV titolare rispetto alla partita vinta contro il Giappone che ha portato alla storica qualificazione ai quarti di finale del Mondiale. Triangolo allargato formato da Ostuni Minuzzi, Muzzo e Maria Magatti che toccherà quota 50 caps. Al centro il duo consolidato formato da Rigoni e Sillari – che è diventata la miglior marcatrice italiana durante i Mondiali segnando in totale 40 punti – mentre in mediana insieme a Madia torna dal primo minuto Stefan.

In terza linea insieme a capitan Giordano e Sgorbini chance dal primo minuto per Locatelli. Rientra Fedrighi nel XV titolare insieme a Duca in seconda linea, mentre in prima linea con Turani e Bettoni si rivede Lucia Gai, assente dall’esordio vincente contro gli USA nel Girone B.

Da segnalare il recupero di Manuela Furlan che, dopo il suo infortunio nel Test Match pre-mondiale a Nizza proprio contro la Francia, torna in lista gara partendo dalla panchina con la maglia numero 23. Insieme a lei pronte a subentrare a gara in corsa Vecchini, Maris, Seye, Merlo, Veronese, Barattin, D’Incà.

Oltre alla squalificata Sara Tounesi non potrà essere schierata anche Giada Franco – due volte player of the match nella fase a gironi – che sta seguendo le tempistiche per il rientro in campo legate al protocollo HIA.

“Conosciamo bene le qualità della Francia. E’ una squadra che abbiamo battuto nell’ultimo Test Match pre-mondiale a Biella e che ha l’ambizione di provare ad arrivare fino in fondo in questa competizione. Siamo consapevoli delle nostre possibilità e di quello che abbiamo costruito in tutto il percorso che ci ha portato fino a questo appuntamento. Il nostro focus sulla nostra prestazione: giocando il nostro miglior rugby possiamo mettere in difficoltà gli avversari” ha dichiarato Andrea Di Giandomenico.

Arbitrerà il Match la scozzese Hollie Davidson.
Questo il XV titolare:
15 Vittoria OSTUNI MINUZZI (Valsugana Rugby Padova, 19 caps)
14 Aura MUZZO (Arredissima Villorba Rugby, 30 caps)
13 Michela SILLARI (Valsugana Rugby Padova, 73 caps)
12 Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova, 60 caps)
11 Maria MAGATTI (Cus Milano Rugby, 49 caps)
10 Veronica MADIA (Rugby Colorno, 35 caps)
9 Sofia STEFAN (Valsugana Rugby Padova, 72 caps)
8 Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova, 59 caps) – capitano
7 Isabella LOCATELLI (Rugby Colorno, 36 caps)
6 Francesca SGORBINI (ASM Romagnat, 16 caps)
5 Giordana DUCA (Valsugana Rugby Padova, 33 caps)
4 Valeria FEDRIGHI (Stade Toulousain, 38 caps)
3 Lucia GAI (Valsugana Rugby Padova, 85 caps)
2 Melissa BETTONI (Stade Rennais, 75 caps)
1 Silvia TURANI (Exeter Chiefs Women, 23 caps)

A disposizione
16 Vittoria VECCHINI (Valsugana Rugby Padova, 13 caps)
17 Gaia MARIS (Wasps, 14 caps)
18 Sara SEYE (Transvecta Rugby Calvisano, 11 caps)
19 Michela MERLO (Rugby Colorno, 11 caps)
20 Beatrice VERONESE (Valsugana Rugby Padova, 15 caps)
21 Sara BARATTIN (Arredissima Villorba Rugby, 110 caps)
22 Alyssa D’INCA’ (Arredissima Villorba Rugby, 12 caps)
23 Manuela FURLAN (Arredissima Villorba Rugby, 88 caps)