Mondiali di Tiro a Segno, Danilo Dennis Sollazzo d’argento! Staccato il pass per Parigi 2024

Danilo Dennis Sollazzo d'argento ai Mondiali di tiro a segno: l'azzurro conquista il pass per Parigi 2024

SportFair

I Mondiali 2022 dell’Italia iniziano col piede giusto. Nella gara di carabina 10m uomini infatti, Danilo Dennis Sollazzo si è aggiudicato la medaglia d’argento e soprattutto una delle 4 carte olimpiche a disposizione in vista delle Olimpiadi di Parigi 2024.

Nel contest ad aria compressa l’azzurro è stato pressoché perfetto: quarto in qualifica, con lo score di 631,9 punti, e poi capace di disputare un Ranking Match chiuso al primo posto, a quota 262, 7 punti.

Il Gold Medal Match invece l’ha visto scappare nel punteggio sino al 13-9, salvo poi subire il ritorno dell’indiano Rudrankksh Balasaheb Patil, che alla fine si è imposto per 17-13 prendendosi l’oro; in un contest nel quale il bronzo è andato al cinese Lihao Sheng (261,8 punti nel Ranking Match). “Ho il cuore a mille” – ha commentato il Presidente UITS Costantino Vespasiano. “Ho voluto condividere questa gioia con il Presidente del CONI Giovanni Malagó che ha comunicato la notizia di questo argento mondiale e della carta olimpica in diretta alla platea del convegno Ambrosetti in corso oggi a Milano dove era impegnato. Quello di oggi è un esito straordinario, visto che il nostro Danilo – in forza al Centro Sportivo Carabinieri – è ancora un atleta della categoria juniores, sopratutto perché oltre a conquistare il primo pass per la nostra squadra ha combattuto con grande grinta e determinazione fino a sfiorare il titolo mondiale. Chiaramente i risultati di oggi sono il frutto del lavoro dei nostri Direttori Tecnici e di tutto lo staff tecnico con i quali mi confronto costantemente e a cui va tutta la mia gratitudine. Sono certo che questo sia solo l’inizio di una grande spedizione mondiale che ci regalerà ancora moltissime soddisfazioni. A Danilo e a tutta la squadra vanno i miei personali complimenti”

Michele Bernardi e Simon Weithaler, gli altri due italiani in gara, hanno rispettivamente chiuso la loro prova in 36esima e 44esima piazza.

Per l’Italia del tiro a segno arriva la prima carta olimpica verso i Giochi del 2024