Bellator MMA torna in Italia: il 29 ottobre all’Allianz Cloud di Milano

Sabato 29 ottobre all'Allianz Cloud torna la gabbia del prestigioso circuito di arti marziali miste. Nove atleti italiani nel cartellone degli incontri

SportFair

E’ iniziato il conto alla rovescia per il ritorno in Italia di Bellator MMA, la celebre promotion di arti marziali miste che sarà di scena sabato 29 ottobre all’Allianz Cloud di Milano. Una Card esplosiva per il terzo appuntamento all’ombra del Duomo del prestigioso circuito americano, che insieme alla presenza dei massimi interpreti internazionali della disciplina vedrà la partecipazione di una folta rappresentativa di atleti italiani pronti a calcare uno dei più importanti palcoscenici mondiali del fighting: nella gabbia di Bellator 287 entreranno Andrea Fusi, Edoardo Caiazza, Alex Bertinazzi, Luca Iovine, Niccolò Solli, Walter Cogliandro e Daniele Scatizzi. L’Italia al femminile sarà rappresentata da Chiara Penco e Manuela Marconetto, che si affronteranno in un derby tutto di marca tricolore.

I fan italiani e tutti gli appassionati del genere potranno finalmente riabbracciare i propri beniamini a distanza di tre anni dall’ultima tappa del circuito, svoltasi a Milano nel 2019 con il pubblico in presenza: durante la pandemia infatti il capoluogo meneghino aveva ospitato tre show a porte chiuse tra settembre e ottobre del 2020. Lo show milanese (biglietti in vendita su www.bellator.it) raggiungerà milioni di appassionati in tutto il mondo attraverso la distribuzione in oltre 160 Paesi del globo.

LE STAR PIU’ ATTESE – La Card con gli incontri e i protagonisti annunciati dalla promotion americana prevede la partecipazione di molte star internazionali delle mma: lo show milanese culminerà con il match clou tra lo statunitense Adam Piccolotti (13-4) che timbrerà la sua 14esima partecipazione con Bellator e la superstar francese Mansour Barnaoui (19-4), che cercherà di impressionare subito i fan al suo debutto ufficiale nella promotion a stelle e strisce. Il co-headliner dello show vedrà il nr. 3 del ranking mondiale dei medi Fabian Edwards (10-2) opposto al celebre irlandese “Relentless” Charlie Ward (10-4), a completare una Main Card stellare ci saranno i britannici Saul Rogers (15-4) e Tim Wilde (14-4-1), e il peso piuma nr. 8 del ranking Justin Gonzales (13-1) contro l’inglese Andrew Fisher (19-8-1).