Djokovic non può entrare in Canada e si ritira dal torneo di Montreal, il Congresso chiede un visto speciale per gli US Open

La presenza di Djokovic agli US Open è sempre più a rischio, nel frattempo il serbo salta la Rogers Cup di Montreal

SportFair

Si avvicinano nuovi importanti appuntamenti legati al mondo del tennis. Un argomento sempre molto caldo è quello legato a Novak Djokovic, la partecipazione del serbo agli US Open è sempre più incerta. Il tennista si è cancellato dalla Rogers Cup di Montreal: non può infatti entrare in Canada perchè non vaccinato contro il Covid-19. Due membri del Congresso, Claudia Tenney e Louie Gohmert, si sono rivolti al presidente Joe Biden per permettere a Djokovic di prendere parte al torneo a New York.

“Impedire a grandi atleti come il 21 volte campione Slam Novak Djokovic di competere in eventi di alto profilo riduce la loro importanza vitale dal punto di vista economico e diplomatico, senza che ci sia un beneficio tangibile per la salute pubblica”. Al momento Djokovic non può entrare negli USA, l’ultima possibilità per il serbo è quella di ricevere un’esenzione.