Mondiali di nuoto, annullata Italia-Canada di pallanuoto! Tre positivi al Covid a Budapest

Il Settebello non scende in vasca: annullata la sfida col Canada ai Mondiali di Budapest a causa di tre positività al Covid

SportFair

Annullato il match Italia-Canada valido per la seconda giornata del girone C a Sopron. Decisiva la positività al Covid-19 di tre giocatori nordamericani, asintomatici e già posti in isolamento rispetto al gruppo squadra. Ulteriori decisioni della Task Force FINA sul Covid saranno comunicate nelle prossime ore, dopo l’esito di ulteriori tamponi effettuati al team canadese e dopo che la stessa federazione internazionale avrà incontrato i rappresentanti dei quattro team del gruppo C.

Confermato, invece, il match tra gli iberici e il Sudafrica, in programma alle 18.00, che potrebbe essere determinante. Infatti, se Spagna ed Italia, che si affronteranno sabato 25, dovessero arrivare primi nel girone a pari punti, per stabilire la vincente del raggruppamento, e quindi la squadra direttamente qualificata ai quarti di finale, varrebbe la differenza reti con la terza classificata: il Settebello al debutto ha battuto i sudafricani 22-4.

La nazionale di Alessandro Campagna non scenderà in acqua questa sera contro il Canada, alle 19.30, ma rimane sempre ovviamente concentrata sul torneo iridato. In mattinata gli azzurri hanno sostenuto un allenamento in acqua a Buk, cittadina ad una quarantina di chilometri da Sopron; e nel pomeriggio, all’orario in cui avrebbero dovuto affrontare i nordamericani, svolgeranno una seduta tattica e una “partitella” a ranghi misti nella stessa Sopron. L’obiettivo adesso è puntato sulla Spagna d’affrontare e battere sabato 25, alle 18.00, per garantirsi il primato nel girone e quindi l’accesso diretto ai quarti di finale (29 giugno), con la possibilità quindi di usufruire di una giornata di riposo in più; il secondo posto infatti vorrebbe dire ottavi di finale, da disputarsi il 27 alle 17.00 contro la terza del gruppo D.