Paura per un giocatore della Lazio: Raul Moro aggredito e rapinato

Raul Moro aggredito insieme al padre e derubato della sua auto: paura per il giovane giocatore della Lazio

SportFair

Arrivano pessime notizie da Roma, dove ieri, dopo le 23, sul Gra, un giocatore della Lazio ha vissuto momenti spaventosi. Raul Moro, che si trovava con suo padre, è stato picchiato e derubato. Quattro uomini hanno bloccato l’auto su cui il 20enne viaggiava col padre, una Mercedes Classe A e dopo averli picchiati e lasciati per strada se ne sono impossessati.

Raul Moro ed il padre sono stati trasportati in ospedale in codice giallo e sul posto sono intevenuti gli agenti della polizia stradale, i poliziotti del commissariato Fidene e delle Volanti ed i falchi della Squadra mobile di Roma.