Delirio Atletico Mineiro, è campione di Brasile dopo 50 anni: da Hulk a Diego Costa e Edu Vargas, tutti i protagonisti della cavalcata

L'Atletico Mineiro ha conquistato il titolo a 50 anni di distanza dall'ultima volta, si tratta di un risultato storico per i brasiliani

SportFair

L’Atletico Mineiro ha vinto il campionato brasiliano a 50 anni di distanza dall’ultima volta. Il trionfo è arrivato grazie al successo in trasferta contro il Bahia, la partita è stata scoppiettante e si è conclusa sul risultato di 2-3. Doppio vantaggio dei padroni di casa con Luiz Otavio e Gilberto, poi la reazione dell’Atletico Mineiro che ha ribaltato tutto con Hulk su calcio di rigore e la doppietta di Keno. A due giornate dal termine i punti di vantaggio sul Flamengo sono 11, il rendimento è stato di altissimo livello: in 36 partite ha conquistato 81 punti, frutto di 25 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte. Si tratta del secondo storico Brasileirão, il titolo è arrivato dopo addirittura 50 anni, è un risultato veramente eccezionale per il club.

I protagonisti del trionfo

Atletico Mineiro
Foto di Walmir Cirne / Ansa

Tra ex del campionato italiano e ottimi calciatori, sono tanti i protagonisti del trionfo dell’Atletico Mineiro. In attacco il punto di riferimento è Hulk, ex Porto e Zenit che si è messo in mostra anche in Cina, è stato autore di 18 gol in 33 partite per un rendimento di altissimo livello. Una risorsa è stato anche Diego Costa, l’ex Atletico Madrid e Chelsea non ha bisogno di presentazioni. In attacco troviamo anche l’ex Napoli Edu Vargas, un grande talento ma che nel campionato italiano non è riuscito ad imporsi per le sue qualità. Sulla fascia ottime le prestazioni di Dodo, il brasiliano autore di buone stagioni con le maglie di Inter e Sampdoria. Poi spazio a Guilherme Arana, per il classe 1997 una breve esperienza con l’Atalanta. Infine l’ex Chelsea Nathan, l’ex Siviglia Mariano, Allan da non confondere con l’ex Napoli e l’ex Dinamo Kiev Tchê Tchê. L’allenatore Cuca è stato il protagonista numero uno della vittoria.