L’ex velocista Emmit King ucciso a colpi di pistola: morto un altro uomo durante la sparatoria

E' morto Emmit King, l'ex velocista americano è stato colpito con un colpo di pistola dopo una lite

SportFair

Un grave lutto si è registrato nel mondo dell’atletica. L’ex velocista americano Emmit King, due volte nella staffetta olimpica 4×100 Usa di Carl Lewis è stato ucciso a colpi di pistola. Il delitto risale alla giornata di domenica, oggi è stata svelata la dinamica.

Secondo quanto riportano i media, il 62enne è stato dichiarato morto in ospedale mentre un altro uomo di 60 anni sempre coinvolto nello scontro è morto sul colpo. Un portavoce della Polizia ha confermato che gli agenti sono intervenuti dopo alcune segnalazioni di spari e hanno riscontrato sui corpi lesioni compatibili con armi da fuoco. Come riportato da alcuni testimoni i due stavano litigando, poi hanno afferrato una pistola e si sono sparati a vicenda.