La migliore Italia di sempre! Donne nella storia: le azzurre del padel di bronzo ai Mondiali

L'Italia del padel nella storia! Azzurre di bronzo ai Mondiali in Qatar, quinto posto per la Nazionale maschile

SportFair

Spettacolo in Qatar! Ma non per la Formula 1 che questo pomeriggio regalerà emozioni uniche con la terz’ultima gara della stagione 2021. A riscuotere enorme successo è stato il Mondiale di Padel, lo sport che piano piano è diventato sempre più popolare.

L’Italia ha ottenuto ottimi risultati: la Nazionale maschile si è fermata ai quarti di finale, chiudendo la rassegna iridata con un buon quinto posto, ma le ragazze sono riuscite ad andare più in fondo, aggiudicandosi la finale per il terzo posto contro la Francia, conquistando uno storico bronzo.

Giulia Sussarello, Chiara Pappacena, Giorgia Marchetti, Carolina Orsi, Emily Stellato e Valentina Tommasi hanno vissuto emozioni uniche in una rassegna iridata davvero spettacolare.

Le ragazze di Marcela Ferrari hanno chiuso il loro Mondiale da record battendo per 2-1 la Francia nella finale per il terzo posto, e vendicando così la sconfitta del 2019 nella finale degli Europei di Roma. Allora avevano dominato le francesi, mentre stavolta sono stati più forti le azzurre, rapidamente in vantaggio con la coppia d’oro Pappacena/Sussarello, che ha impiegato appena 49 minuti per battere Fiona Ligi ed Elodie Invernon, superate con un doppio 6-2. Ma la risposta della Francia non si è fatta attendere, firmata dalla numero 20 del mondo Alix Collombon e da Charlotte Soubrie, che contro la coppia Tommasi/Stellato sono finite subito sotto per 3-1 nel primo set ma poi hanno preso il controllo dell’incontro, chiuso con il punteggio di 6-3 6-3.

Per il match decisivo, la ct dell’Italia ha deciso di dare fiducia a una coppia inedita, con Carolina Orsi a fianco di Giorgia Marchetti, unica debuttante in azzurro. Un azzardo che ha pagato, al termine di una battaglia durissima contro Lea Godallier (numero 38 del mondo) e Mai Vo. Ci sono volute quasi due ore e mezza, con tanti capovolgimenti di fronte e alti e bassi da ambo le parti, ma alla fine l’hanno spuntata le azzurre con il punteggio di 7-5 5-7 6-3, domando la tensione che nel finale si è fatta sempre più pesante e regalando all’Italia il ruolo di terza forza del padel mondiale al femminile. Un bronzo che, visto chi c’è sui due gradini più alti del podio, vale quanto una medaglia d’oro.