Vinciamo davvero tutto! Nicola Bartolini è campione del mondo al corpo libero

Nicola Bartolini si mette al collo un fantastico oro iridato: l'Italia domina anche ai Mondiali di ginnastica artistica

SportFair

I trionfi azzurri non erano limitati solo all’estate 2021! Gli atleti italiani stanno continuando a conquistare un successo dietro l’altro nelle varie discipline. Dopo gli strepitosi successi azzurri ai Mondiali di ciclismo a Roubaix, anche dal Giappone arrivano notizie strabilianti. Nicola Bartolini è il nuovo campione del mondo al corpo libero: l’azzurro ha chiuso al primo posto la gara ai mondiali di ginnastica artistica in corso a Kitakyushu. L’Italia torna campione a 24 anni di distanza dall’ultimo successo di Yuri Chechi agli anelli e ben 108 anni dopo l’ultimo oro al corpo libero, l’unico conquistato dall’Italia prima di quello di oggi, conquistato da Zampori alle Olimpiadi.

A sei mesi dal bronzo europeo di Basilea, Nicola Bartolini si aggiudica il titolo iridato sul quadrato centrale, con il punteggio di 14.800, precedendo di 33 millesimi il giapponese Kazuki Minami, argento con 14.766. Bronzo per il finlandese Emil Soravuo con 14.700. Soltanto quinto il filippino Carlos Edriel Yulo che era entrato in finale con il miglior punteggio provvisorio. L’oro mondiale del venticinquenne di Cagliari è il primo nella storia della FGI al corpo libero. L’ultimo podio in questa specialità risale all’edizione di Dortmund 1966 con Franco Menichelli, l’olimpico di Tokyo 1964, mentre è di Jury Chechi agli anelli di Losanna nel 1997 l’ultima vittoria azzurra in un Campionato del Mondo di Artistica maschile.