“Questo è troppo”, Mourinho imbufalito con l’arbitro dopo Lazio-Roma: “inadeguato per questo match”

José Mourinho ha acceso la polemica dopo Lazio-Roma, l'allenatore portoghese si è scagliato contro l'arbitro colpevole di aver condizionato la gara con i suoi errori

SportFair

La sconfitta incassata nel derby contro la Lazio non va giù a José Mourinho, imbufalito al termine del Derby per l’arbitraggio di Guida. Tanti gli errori commessi dal direttore di gara secondo l’allenatore della Roma, che ai microfoni di DAZN non le ha mandate a dire al fischietto di Pompei: “il calcio italiano è migliorato tanto, è più aggressivo. C’è voglia di vincere. Però purtroppo in una partita fantastica, l’arbitro e il Var non hanno avuto la dimensione per una partita di questo livello. Ha sbagliato sul rigore di Zaniolo, che ha indirizzato il risultato dal 2-0 ad un possibile 1-1. Il secondo giallo a Leiva è importante. Poi tante situazioni simili a Pellegrini che in questa partita non sono andate come con lui contro l’Udinese. Questo è troppo. Non sono preoccupato per gli errori difensivi. Sarei preoccupato se non cercassimo di vincere quando siamo in difficoltà. Secondo e terzo gol sono in contropiede, ci sta se una squadra che perde deve recuperare il risultato ed è sbilanciata”.