Colpo Lazio a Empoli, Sarri prima soffre e poi rimonta: l’Atalanta ride in extremis grazie a… Piccoli

La Lazio vince 1-3 in casa dell'Empoli e comincia con il piede giusto la nuova stagione, sorride anche l'Atalanta che trova i tre punti nel recupero contro il Torino

SportFair

Emozioni e spettacolo nelle due gare di Serie A in programma nel saturday night della prima giornata, gol e tanti colpi di scena a Empoli e Torino, dove la Lazio e l’Atalanta passano non senza soffrire. I biancocelesti di Maurizio Sarri vanno sotto dopo pochi minuti per mano di Bandinelli, ma Milinkovic-Savic rimette subito le cose a posto. Prima della fine del primo tempo poi la Lazio allunga e mette in ghiaccio il risultato, raddoppiando con Manuel Lazzari e chiudendo i conti con Ciro Immobile su calcio di rigore. Ottimo esordio dunque per Maurizio Sarri, la cui mano già si nota sul gioco della squadra biancoceleste.

Atalanta
Foto di Alessandro Di Marco / Ansa

Colpo Atalanta a Torino

L’Atalanta comincia con il piede giusto la nuova stagione, vincendo a Torino al termine di una partita piuttosto equilibrata. I nerazzurri sbloccano il risultato in avvio grazie al solito Luis Muriel, che mette in discesa l’incontro per gli uomini di Gasperini. Nella ripresa Juric si gioca la carta Belotti e trova il pareggio difeso fino all’ultimo minuto di recupero, prima che Piccoli trovi il pertugio giusto su assist di Pasalic per regalare i tre punti all’Atalanta.