Lukaku ha scelto il Chelsea: i motivi che hanno spinto il belga a dire addio all’Inter

Romelu Lukaku ha deciso di lasciare l'Inter per accasarsi al Chelsea, il gigante belga ha preso questa decisione dopo il ridimensionamento deciso dal club nerazzurro

SportFair

Romelu Lukaku ha deciso di lasciare l’Inter, l’attaccante belga infatti ha preso la decisione di cambiare aria e trasferirsi al Chelsea, società che sta dimostrando di voler fare carte false per riportarlo a Londra. Big Rom ha definitivamente sciolto le riserve, il suo obiettivo è quello di vestirsi nuovamente di ‘Blues’ per le ambizioni del club di Abramovich e per il progetto vincente avviato con Tuchel, che ha già portato in dote pochi mesi niente meno che la Champions League. Non c’è dunque più da domandarsi se Lukaku lascerà l’Inter bensì quando lo farà, considerando come il belga ha già accettato la proposta di 12 milioni a stagione del Chelsea.

Lukaku
Foto di Elisabetta Baracchi / Ansa

Gli addii di Conte e Hakimi

Il corposo ridimensionamento del progetto Inter ha definitivamente spinto Lukaku ad accettare la proposta del Chelsea, soprattutto in seguito agli addii di Antonio Conte e Achraf Hakimi. Il gigante belga aveva deciso di rimanere comunque, ma l’offerta dei londinesi lo ha fatto vacillare e successivamente convinto a cambiare aria, ma solo dietro alla giusta offerta. L’Inter infatti non scende dalla valutazione di 130 milioni di euro, una cifra che Abramovich dovrebbe raggiungere a breve per regalare Lukaku a Tuchel. A quel punto i nerazzurri si getterebbero su Zapata, che verrebbe a sua volta sostituito da Abraham: un triangolo Milano-Londra-Bergamo che rischia di infiammare le prossime settimane di mercato.