Sfuma il Golden Slam per Djokovic, amaro ko in semifinale: Zverev-Khachanov la sfida per l’oro

Novak Djokovic cede in tre set ad Alexander Zverev nella semifinale olimpico ai Giochi di Tokyo e vede sfumare il sogno Golden Grand Slam: obiettivo bronzo per il serbo

SportFair

Niente Golden Slam per Novak Djokovic, costretto ad alzare bandiera bianca nella semifinale del torneo di tennis maschile alle Olimpiadi di Tokyo. Un sospiro di sollievo soprattutto per Steffi Graf, unica giocatrice a conquistare i quattro tornei del Grand Slam e l’oro alle Olimpiadi nel 1988. Il numero uno del mondo cede in tre set ad Alexander Zverev, riuscito ad avere la meglio sul proprio avversario nonostante un avvio pessimo. Parte infatti benissimo Nole, che chiude la prima frazione agevolmente sul 6-1 in 40 minuti di gioco.

Zverev
Foto di Rungroj Yongrit / Ansa

La rimonta di Zverev

Nel secondo set però il tedesco entra in partita e comincia a martellare Djokovic, ribaltando il risultato e prendendosi uno splendido successo con il punteggio di 1-6, 6-3, 6-1 dopo più di due ore di partita. La medaglia d’oro se la giocheranno dunque Zverev e Khachanov, mentre nella finalina per il bronzo si sfideranno Djokovic e Carreno-Busta.