Prima lancia la racchetta in tribuna e poi la spacca contro un paletto: Djokovic perde i nervi e anche il bronzo a Tokyo [VIDEO]

Novak Djokovic perde la finale per il bronzo contro Pablo Carreno-Busta, finendo dunque giù dal podio olimpico alle Olimpiadi di Tokyo nel torneo individuale

SportFair

Sognava il Golden Slam, invece Novak Djokovic non porta a casa nemmeno il bronzo nel torneo individuale olimpico di tennis maschile. Dopo aver perso la semifinale contro Alexander Zverev, il serbo esce sconfitto anche dalla finalina con Pablo Carreno-Busta, finendo giù dal podio alle Olimpiadi di Tokyo. Un ko arrivato in tre set per il serbo, costretto ad alzare bandiera bianca con il punteggio di 6-4, 6-7, 6-3 a favore dello spagnolo che conquista così un meritatissimo bronzo.

Nervosismo

Troppo nervoso Djokovic per sperare in una vittoria, soprattutto vedendo le sue reazioni ai punti persi: racchetta lanciata in tribuna prima e spaccata contro il paletto poi. Per Nole svanisce infine anche la possibilità di conquistare una medaglia a Tokyo, visto che non giocherà la finale per il bronzo nel doppio misto a causa di un problema alla spalla emerso dopo la finalina con Carreno-Busta. Sul terzo gradino del podio la coppia australiana Barty-Peers.