Non c’è pace per Federer, ‘King Roger’ costretto a saltare le Olimpiadi di Tokyo

L'ennesimo infortunio al ginocchio ha costretto Roger Federer ad annunciare il suo forfait alle Olimpiadi di Tokyo, lo svizzero non vi parteciperà al pari di Nadal

SportFair

Le Olimpiadi di Tokyo perdono un altro protagonista, Roger Federer infatti ha annunciato che non prenderà parte ai Giochi al pari di Rafael Nadal. Lo svizzero ha dovuto alzare bandiera bianca per un infortunio al ginocchio emerso dopo gli ultimi impegni sull’erba, per questo motivo dovrà osservare un periodo di riposo che non gli consentirà di giocare in Giappone. La notizia è stata data dallo stesso Federer sui propri canali social, postando una foto che lo ritrae portabandiera ai Giochi di Pechino 2008, quando vinse l’oro in doppio con Wawrinka. A Londra 2012 invece la medaglia più preziosa sfumò nel torneo in singolo, a causa della sconfitta subita in finale contro Murray.

federer
Foto di Neil Hall / Ansa

Il post di Federer

Queste le parole di King Roger affidate a Instagram: “durante la stagione sull’erba ho avuto un problema al ginocchio e ho deciso ritirarmi dai Giochi Olimpici di TokyoSono molto dispiaciuto, è stato sempre un onore rappresentare la Svizzera. Ho già iniziato la riabilitazione nella speranza di tornare sul Tour entro la fine dell’estate. Auguro buona fortuna a tutta la squadra svizzera e farò il tifo da lontano“. L’obiettivo di Federer è quello di presentarsi al meglio per l’ultimo Slam dell’anno, ossia gli US Open, che scatteranno il prossimo 30 agosto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roger Federer (@rogerfederer)