Federer come compagno e Borg come capitano, Berrettini non smette di stupire: rappresenterà l’Italia alla Laver Cup

Matteo Berrettini è stato scelto per far parte del Team Europe, squadra che sfiderà il Resto del Mondo nella Laver Cup 2021 in programma a Boston nel mese di settembre

SportFair

Ci sarà anche Matteo Berrettini nella prossima edizione della prestigiosa Laver Cup, manifestazione in cui si sfidano Europa e Resto del Mondo. Esordio assoluto per l’azzurro in questa competizione, dove giocherà insieme a Roger Federer, Dominic Thiem e altri tennisti che verranno annunciati nelle prossime settimane. L’appuntamento è fissato per il week-end del 24-26 settembre al TD Garden di Boston (USA), sede scelta per la quarta edizione della Laver Cup sempre conquistata dal Team Europe negli anni precedenti: 2017 a Praga, 2018 a Chicago, 2019 a Ginevra. Annullata a causa della pandemia invece quella del 2020.

matteo berrettini
Foto di Paolo Giandotti / Ansa

Le parole di Borg

A spiegare la scelta di Berrettini è stato Bjorn Borg, capitano non giocatore del Team Europe: “Matteo ha fatto una corsa incredibile, non solo sull’erba quest’estate, ma proprio dall’inizio dell’anno, quando ha aiutato l’Italia a raggiungere la finale di ATP Cup a Melbourne e poi ha raggiunto il quarto turno degli Australian Open e i quarti di finale al Roland Garros. È una grande aggiunta alla nostra squadra e non ho dubbi che apprezzerà l’esperienza unica offerta dalla Laver Cup”.

Berrettini
Foto di Neil Hall / Ansa

Le parole di Berrettini

Entusiasta per la convocazione anche Berrettini, che non ha trattenuto la sua gioia: “sono davvero entusiasta di far parte della Laver Cup quest’anno. Ho sentito così tanto parlare negli spogliatoi da parte dei ragazzi che ci hanno già giocato su quanto sia bello l’evento. Giocare al TD Garden, avere Bjorn Borg come mio capitano ed essere nella stessa squadra di uno dei miei idoli d’infanzia, Roger Federer, sarà un’esperienza davvero speciale“.