Alta tensione in casa Haas, Schumacher si scaglia contro Mazepin: “ha intenzione di ucciderci?” [VIDEO]

Mick Schumacher si è lamentato via radio per la manovra di Nikita Mazepin, che lo ha spinto verso il muro sul rettilineo finale del GP d'Azerbaijan a oltre 300 km/h

Attimi di tensione tra i due piloti del Team Haas nel corso dell’ultimo giro del GP d’Azerbaijan, quando Mick Schumacher è riuscito a sopravanzare Nikita Mazepin chiudendo davanti al proprio compagno di squadra. Durante il sorpasso, il russo ha sterzato improvvisamente verso destra, spingendo il tedesco verso il muro a oltre 300 km/h di velocità.

Steiner fa da paciere

Una mossa che ha fatto infuriare il figlio del Kaiser che, subito dopo il traguardo, si è lamentato via radio: “che cazzo sta facendo? Vuole sul serio ucciderci?!”. Una situazione smorzata poi da Gunther Steiner, il quale ha gettato acqua sul fuoco nel post-gara: “c’è stata una situazione strana in rettilineo, ma è già tutto risolto e abbiamo chiarito le cose. C’è stato un malinteso, ma stiamo tutti bene e continuiamo a lavorare nella stessa direzione”.