Tutti a lezione da re Hamilton a Barcellona, Verstappen rimontato e annichilito: Ferrari super con Leclerc

Lewis Hamilton vince il GP di Barcellona e sale a quota 98 successi in carriera, il britannico precede Verstappen e Bottas. Bene Leclerc che chiude 4°

Un autentico capolavoro, una vittoria voluta e conquistata con le unghie al cospetto di un Max Verstappen mai domo. Lewis Hamilton vince il GP di Barcellona e sale a quota 98 vittorie in carriera, avvicinandosi a grandi passi verso quella quota 100 già raggiunta in tema di pole position.

Foto di Gabriel Bouys / POOL/ Ansa

Una gara perfetta quella del pilota della Mercedes, capace di rimontare oltre 20 secondi a Verstappen per poi superarlo a 8 giri dalla conclusione. Una prova di forza senza appello, che consente a Hamilton di calare il tris di successi in questo Mondiale 2021 e di allungare in testa alla classifica piloti, dove guida adesso con 14 punti di vantaggio su Verstappen.

Il podio

Verstappen
Foto di Jose Sena Goulao / Ansa

Alle spalle di Lewis Hamilton chiude ovviamente Max Verstappen, al comando per quasi tutta la gara fino al sorpasso degli ultimi 8 giri, che permette al pilota della Mercedes di prendersi il GP di Barcellona. L’olandese deve accontentarsi del giro più veloce, che gli permette di limitare i danni nella classifica piloti. Sul terzo gradino del podio sale Valtteri Bottas, sempre lontano dalla lotta per il successo e costretto a superare Charles Leclerc negli ultimi 10 giri per riuscire ad arpionare una top-three che non può comunque assolutamente soddisfarlo, considerando l’impietoso confronto con Hamilton.

Ottimo Leclerc

Leclerc
Foto di Jose Sena Goulao / Ansa

Prestazione perfetta quella di Charles Leclerc, che chiude il GP di Barcellona con un quarto posto davvero prestigioso. Considerando il livello dell’attuale Ferrari il monegasco confeziona una gara pazzesca, iniziata con un super sorpasso su Bottas e proseguita con una strategia perfetta per fregiarsi del titolo di ‘primo degli altri’. Discreta la giornata di Sainz, piazzatosi al settimo posto dietro Sergio Perez e Daniel Ricciardo. Completano la top ten Norris, Ocon e Gasly che nel finale chiude la porta in faccia a Stroll.