Distrutta la Mercedes di Bottas: per il team di Brackley una spesa folle

La Mercedes è stata costretta ad una spesa folle per riparare la Mercedes di Valtteri Bottas dopo l'incidente del Gp dell'Emilia Romagna ad Imola

Tutti ricordano il brutto incidente avvenuto d Imola tra Valtteri Bottas e George Russell. Il contatto e lo schianto hanno fatto discutere molto, soprattutto la reazione di Russell, furioso nei confronti del finlandese della Mercedes.

Monoposto distrutte ad Imola, con la Mercedes che è stata costretta ad una spesa davvero importante per rimettere a posto la macchina di Bottas.

Quasi 1,3 milioni di dollari: questo il prezzo che la Mercedes ha douto pagare per i danni riportati sulla vettura di Bottas. Una spesa che però non mette in pericolo gli sviluppi in programma sulla monoposto del finlandese.

I costi

Cosa ha dovuto riparare la Mercedes?

Ala anteriore:  circa 60 mila euro,
il musetto: circa 70 mila euro,
la sospensione anteriore: circa 100 mila
la monoscocca: circa 400 mila euro,
l’impianto di raffreddamento: circa 50 mila euro,
i deviatori di flusso: 30 mila euro,
il fondo: oltre 80 mila
le fiancate e il cofano motore: circa 40 mila,
la sospensione posteriore: oltre i 100 mila,
i semiassi speciali: oltre 20 mila euro a coppia.